Questo sito usa cookie suoi e di terze parti per rendere la navigazione più facile e per raccogliere dati statistici sul suo utilizzo. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso all'uso dei cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su uno qualsiasi dei suoi elementi o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Ripartono i corsi di kundalini yoga

pubblicato il 10.09.19 da Simone in Eventi

Ripartono i corsi di kundalini yoga

Le lezioni, della durata di 1 ora e un quarto circa, si svolgeranno il lunedì dalle 19 alle 20.15.
[prima lezione lunedì 23 settembre] -prova gratuita-
Porta il tuo tappetino e una bottiglietta d'acqua!

Lo yoga sviluppa la consapevolezza e il potenziale creativo. Per raggiungere questo scopo, per liberarci dallo stress della vita quotidiana e dai mille pensieri che affollano la nostra mente, è necessario lavorare su noi stessi, imparando ad ascoltare il nostro corpo e i nostri pensieri.
Il Kundalini yoga, così come insegnato da Yogi Bhajan, lavora proprio su questo e consiste in un intricato sistema di assemblamento di posizioni, tecniche di respirazione, meditazione e recitazioni di mantra; non si tratta di un semplice esercizio corporeo ma di uno strumento potente e dinamico, "creativo" appunto. Praticare Kundalini yoga mantiene il corpo in forma, allevia lo stress e rende la nostra mente libera.

I corsi sono tenuti da Simone Sestieri [Raj Ardas Singh], istruttore di Kundalini yoga riconosciuto da Ikita Italia e dalla ADO-UISP e operatore in massaggio sonoro con le campane tibetane e gli oli essenziali..

INFO: 3297253234 o This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

- Lunedì H. 19 - 20.15

Officine Culturali INsensINverso
Via Vaiano 7 (Magliana, Roma)

“Ci sono 84 posizioni di yoga ma tutti, sia gli occidentali che gli orientali, le hanno già fatte nell’utero della madre.
Quindi siete comunque degli yogi”. (Yogi Bhajan)

Condividi con i tuoi amici:

Comments (0)

Leave a comment

You are commenting as guest. Optional login below.